#WhereIsYourPlan? – Il corto ambientalista

WhereIsYourPlan?

Siamo di fronte a un’emergenza globale senza precedenti. La vita sulla Terra è in crisi: gli scienziati concordano sul fatto che siamo entrati in un periodo di brusca crisi climatica e siamo nel bel mezzo di un’estinzione di massa della nostra stessa produzione.

 Extinction Rebellion
WhereIsYourPlan?

Molti sono i movimenti ambientali nati in questo ultimo periodo per fronteggiare una delle questioni più gravi della storia: l’inquinamento globale e la sua lenta conseguenza, l’estinzione di massa. Tra le tante associazioni, una in particolare ci ha colpito molto: Extinction Rebellion.

Extinction Rebellion si definisce “ un movimento internazionale che usa la disobbedienza civile non violenta nel tentativo di fermare l’estinzione di massa e minimizzare il rischio di collasso sociale”.

Tante sono state le iniziative non violente che hanno avuto un rilievo internazionale, dalla manifestazione pacifica davanti a Buckingham Palace, alla guerrilla gardening a Parliament Square. Ma l’ultima azione si è spinta oltre: la creazione di un cortometraggio per chiedere al governo di mostrare alla nazione intera quali fossero le intenzioni per questo enorme problema.

Where Is Your Plan?

#WherIsYourPlan è il corto girato da Richard Curtis e prodotto dall’agenzia RANKIN, agenzia guidata dal famoso fotografo John Rankin Waddell.

Il video mostra una serie di clip in cui uomini e donne di ogni età ed etnia accusano i governi di non aver fatto abbastanza per il pianeta. Tante star hanno preso parte a questo progetto, come Ellie Goulding, Daisy Lowe, Jaime Winstone, Imelda Staunton, Jim Carter e Stephen Frears.

Lo stesso Chris Packham afferma: “il tempo è scaduto, bisogna agire adesso o affrontare conseguenze inimmaginabili per la vita sulla terra. Se coloro che possono essere a capo del cambiamento stanno dormendo, è tempo di scuoterli e svegliarli con una mano e fare la differenza con l’altra.” 

Il concetto alla base di questo bellissimo cortometraggio è che nonostante le differenze, le persone devono unirsi contro la minaccia ambientale. Non importa chi tu sia, quanti anni hai e da dove vieni, il problema interessa tutta l’umanità. È ora di agire e reagire. È ora che i governi, come tutti noi, agiscono contro questa minaccia, salvando le generazioni future.

E tu che piano hai per salvare il pianeta?

More from Martina Sallei
Tutorial: 5 lezioni fuori dalle righe scelte da ContentHub
Ti sei stancato di seguire sempre i soliti tutorial di cucina e...
Read More
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *