3 dubbi di chi fa content marketing

Sapete quali sono i primi 3 dubbi che all’inizio dei Corsi di Marketing ci sentiamo sempre affrontare?

  1. <<Non so cosa scrivere>>
    La risposta di ContentHUB: prima di iniziare a scrivere stendete un calendario editoriale che elenchi gli argomenti utili a promuovere la vostra attività o offerta. Per completare la lista chiedete ai colleghi in particolare delle vendite e del customer care quali siano le domande che più frequentemente si sentono fare dai clienti.
    Grazie a questa lista ogni volta che dovrete scrivere un nuovo post, comunicato stampa o articolo, potrete scegliere l’argomento che vi ispira maggiormente.
  2. <<Non so come affrontare questo tema>>
    La risposta di ContentHUB: se un argomento aziendale vi mette in difficoltà, la spiegazione più facile è che non sia chiaro neppure a voi in modo definitivo. Probabilmente chiacchierare con un collega prima di scrivere vi aiuterà non solo a comprendere a fondo l’aspetto tecnico dell’argomento, ma soprattutto le sue implicazioni per il cliente e per l’azienda. In questo modo sarete in grado di creare contenuti informativi di qualità e non semplici recensioni.
    Saprete come creare una storia intorno al prodotto o al servizio di cui parlate. Lo Storytelling nasce proprio dalla conoscenza degli aspetti più emozionali e mette in luce il prodotto o il servizio in un modo completamente differente da una scheda tecnica o brochure commerciale, andando dritto al cuore del lettore,prima che alla sua testa e alla fredda valutazione economica.
  3. <<Non riesco a trovare le parole>>
    La risposta di ContentHUB: la soluzione qui è semplice. Spesso si pensa che scrivere comporti l’uso di chissà quali linguaggi ed esperienze. In realtà per fare del buon content marketing chiaro per il lettore sono proprio da evitare gergo e parole troppo tecniche. Si deve scrivere come si parla, per rendere facile sia l’esperienza di scrittura che quella di lettura.
    Per la scelta dei termini comunque viene sempre in aiuto la lista iniziale di parole chiave che identificano il piano dei contenuti.
    Nel momento in cui si elencano i temi di cui parlare nella produzione di testi e immagini, è sempre importante ragionare su quali parole usare per comunicare al meglio i concetti. Le parole chiave sono i termini che i lettori e futuri clienti usano in rete per fare ricerche di prodotti e servizi come quelli che offrite voi.

Ci sono altre domande e altri dubbi su come realizzare concretamente il piano di content marketing? Scriveteci a scrivi@contenthub.it

More from Donatella Ardemagni
Ottimizzare le immagini per una spinta SEO dei contenuti: Ecco come
Quando scrivete un nuovo articolo per il sito web, o per il...
Read More
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *