Scrittura: la regola del P.O.R.C.O.

P  come PENSA

Non buttarti sul foglio bianco, pensa a quello di cui vuoi parlare.

O come ORGANIZZA

Crea un piccolo schema, una scaletta,  un filo da seguire

R come RIGURGITA

Butta giù di pancia, in un flusso di coscienza libero e senza freni

C come CORREGGI

Scrivere è come scolpire. Devi togliere, sfoltire, limare, sottrare per aggiungere senso e valore alle tue parole.

O come OMETTI

Il tuo testo revisionato sarà più “leggero” e più corto della prima stesura. Non avere l’ansia di dover “dire tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.