Immortali su Facebook? Meglio di no!

ContentHUB ospita nuovamente un contributo di Francesca Frattini dedicato ad un argomento molto delicato: l’esistenza e la (re)sistenza dei profili personali e aziendali sui social network.

Se per i profili aziendali è sufficiente nominare più di un amministratore, per poter intervenire e gestire gli account anche quando i collaboratori lasciano l’azienda, nel caso dei profili personali a questione è più delicata.

Di Francesca Frattini

Fare “testamento” per il proprio account Facebook nominando un erede

Ormai su alcuni Social Network, Facebook in particolare, abbiamo condiviso e continuiamo a condividere momenti importanti della nostra vita.

Purtroppo a molti sarà capitato di perdere un amico presente su Facebook, di chiedersi cosa fare con il suo profilo e soprattutto soffermarsi per un attimo a pensare che cosa si vorrebbe che accadesse al nostro profilo in caso di decesso.

È quanto è capitato da poco a me, e questo mi ha spinto a documentarmi su quanto sia possibile fare e di seguito desidero condividere con voi i pochi passi necessari per garantirsi il rispetto dei propri desideri.

Come fare “testamento” per il proprio account Facebook

Facebook offre due scelte:

  1. Nomina di un Contatto Erede
  2. Eliminazione dell’account 

1) Nomina di un Contatto Erede

E’  possibile nominare un “Contatto Erede”, una persona di fiducia a cui affidare la gestione del proprio account in caso di decesso. Questa persona potrà compiere alcune azioni, tra cui fissare un post in alto nel diario, rispondere a nuove richieste di amicizia e aggiornare l’immagine del profilo. Non potrà creare nuovi post a nome nostro o vedere i nostri messaggi.

La cosa secondo me più importante è la possibilità di consentire al contatto erede di scaricare una copia dei contenuti che abbiamo condiviso su Facebook, da raccogliere, conservare, eventualmente filtrare e passare alla famiglia o ad esempio ai figli:

  • foto e video che abbiamo caricato;
  • post in bacheca;
  • profilo e informazioni di contatto;
  • eventi;
  • lista di amici.

Il Contatto Erede Non potrà:

  • ricevere messaggi o informazioni su protezione e impostazioni,
  • cambiare o rimuovere vecchi post,
  • loggarsi con l’account della persona morta;
  • leggere messaggi e conversazioni
  • rimuovere amici.

2) Eliminazione dell’account

Il secondo caso, quindi la selezione dell’opzione “Eliminazione dell’account”, prevede invece che non ci sia la nomina di un contatto erede e che le informazioni, le foto e i post siano rimossi in modo permanente da Facebook non appena qualcuno informerà Facebook dell’accaduto. Il profilo non sarà quindi più visibile a nessuno.

I parenti più stretti verificati possono richiedere la rimozione dell’account di un loro caro da Facebook compilando un apposito modulo e allegando specifica documentazione (ad esempio il certificato di morte).

Come fare a nominare un erede o chiedere l’eliminazione del proprio account post-mortem

In entrambi i casi si procede in questo modo:

  1. Cliccare su Erede0 in alto a destra in qualsiasi pagina di Facebook e selezionare Impostazioni.
  2. Nel menu a sinistra, cliccare su Protezione.
  3. Cliccare su Contatto erede.

 

Selezionare “Contatto erede”:

Erede2

Selezionare il proprio “erede”:

Erede3

La selezione dell’opzione “Eliminazione dell’account” prevede che l’account non rimanga più attivo alla notifica del decesso: è sufficiente selezionare l’opzione e seguire le istruzioni.

Ovviamente è un’eventualità che non ci auguriamo, ma tanto vale usare 3 minuti per premunirci, bastano davvero pochi click: personalmente ho nominato una persona fidata che poi possa aver cura dei miei ricordi e procedere all’eliminazione dell’account in un secondo momento.

Su Facebook potete trovare ulteriori informazioni sul tema.

 

Come fare a scaricare il proprio archivio da Facebook?

Se a questo punto vi è venuta voglia di scaricare tutte le vostre informazioni condivise su Facebook, ecco come dovete fare:

  1. Cliccare su Erede0 in alto a destra in qualsiasi pagina di Facebook e selezionare Impostazioni.
  2. Sotto Impostazioni Generali, cliccare su “Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook”.
  1. Cliccare su Avvia il mio archivio.

Erede4

Poiché l’archivio contiene tutte le informazioni del vostro profilo, assicuratevi di salvarlo in un luogo protetto.

Ci sono altre domande che avresti voluto fare alla dottoressa Francesca Frattini? Scriveteci a scrivi@contenthub.it e proseguiremo ad approfondire il tema!


Francesca_FrattiniIn PTC dal 2000, Francesca Frattini è responsabile marketing per l’Italia dal 2009, con la responsabilità di adattare al contesto italiano le strategie marketing definite a livello Corporate, attraverso lo sviluppo dei piani di comunicazione più appropriati per trasmettere efficacemente i messaggi, incluse attività di digital marketing e content marketing. Appassionata di social media a livello personale, gestisce l’account Twitter italiano @PTC_Italia e i contenuti italiani della pagina PTC su Linkedin e parte dei contenuti del blog italiano dedicato alla soluzione CAD PTC Creo, contribuendo attivamente all’accrescimento del numero di follower.. In precedenza ha ricoperto vari ruoli all’interno dell’azienda, tra cui la responsabilità del marketing di canale a supporto dei rivenditori in Italia e penisola iberica, nel 2008 e 2009, e la responsabilità dell’organizzazione e della promozione di due eventi executive internazionali tenutisi a Boston nel 2014. Prima di PTC ha lavorato, sempre in ambito marketing, in SGI (ex Silicon Graphics) e Alias|Wavefront. Laureata in Economia aziendale all’Università Bocconi di Milano nel 1995.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.