Birra diem: birra e instant marketing

birra

La birra, sia d’estate che d’inverno, è la bevanda ideale da bere da soli ma soprattutto in compagnia. Una birra da soli rilassa e aiuta a scaricare la giornata, ma una birra in compagnia ha da sempre un forte valore aggregante. Non trovi che la birra sia la bevanda social per eccellenza?!

Ma come comunicano alcuni dei brand più famosi dei produttori di birra? Quali sono più attivi su Facebook, e quali “colgono l’attimo” degli eventi al motto di  “Birra Diem”?

BIRRA MORETTI

Moretti solletica il suo milione di follower su Facebook giocando con i temi del “baffo” (vero e proprio marchio di riconoscimento) e della corretta spillatura. L’ultima campagna della birra baffuta è tutta focalizzata sulla mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali di calcio, a seguito del pareggio con la Svezia a novembre.
Con la campagna “Fai ridere Gigi Buffon” – che ha smesso di ridere, purtroppo, dal quel noto 13 novembre a San Siro –  si possono inviare le proprie battute per far sorridere l’ex portiere della nazionale tramite sms, Whatsapp o chiamando il 391 7054 053 e vedere i contenuti più divertenti pubblicati sul sito.

CARLSBERG

Sono 3 i milioni di like su Facebook di Carlsberg, una delle birre più seguite sui social.
Il prodotto è sempre al centro di ogni post e gioca con il connubio caldo estivo e necessità di bere molta birra, non tralasciando qualche riferimento ai Mondiali, ad eventi sportivi significativi come ad esempio la vittoria del Real Madrid.

ICHNUSA

Su Facebook colleziona circa 688 mila mi piace e gioca moltissimo sulle  radici sarde e sulla propria anima autentica: dedizione e passione sono le parole chiave della birra che, più di tutte,  racconta il suo territorio.

BIRRA ANGELO PORETTII

Presente su Facebook come Birrificio Angelo Poretti, incentra la sua comunicazione non su eventi quanto piuttosto sulla presentazione della nuova birra estiva 7 Luppoli l’Esotica insieme alle migliori ricette con cui abbinarla. Con l’hashtag  #SaporidiStagione ha lanciato il concorso che mette in palio un frigo pieno di birre per chi indovina  quali sono i tre ingredienti che Simone Rugiati ha abbinato alla Ricetta Stagionale 7 Luppoli l’Esotica.

TUBORG

Gioca sul connubio tra musica e birra, che da sempre la caratterizza. Su Facebook, infatti, compaiono post relativi a eventi musicali sparsi in tutta Italia con l’hashtag #StrappaLaTuborg.

CERES

Last but not least, quella che reputo la regina dell’instant marketing e che raggiunge il livello massimo di Birra Diem. Ceres coglie l’attimo di tutti gli avvenimenti della scena italiana, senza mai perdere di vista il prodotto, come il  il “teatrino” di Maio, Savini e Mattarella per la formazione del Governo, giocata sulla mancata partecipazione ai mondiali della Nazionale italiana, sottolineando come la “partita” per la formazione del governo sia stata quasi meglio dei mondiali.

Ceres mondiali

Questo, e tanto altro, sulle pagine Facebook dei vari marchi di Birra.

Mi è venuta sete! Che ne dici se ci stappiamo una birra ghiacciata in attesa di scoprire chi vincerà i Mondiali del 2018?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.